-- Venite a trovarci in sede, aperta tutti i venerd́ sera a partire dalle 21:30 --
Usr: Pwd:
Login

Sabato 20 e Domenica 21 Maggio 2006 il Gruppo Chimera ha, come di consueto, organizzato il torneo D&D edizione 3.5, che si è svolto all’interno della manifestazione di importanza nazionale per appassionati del mondo del fumetto, Torino Comics.

La novità di quest’anno, però, è stata la fortunata partecipazione da parte della nostra associazione, gli RBB, che hanno creato l’avventura (peraltro pubblicata su questo sito) e masterizzato, in collaborazione con il gruppo organizzatore.

 

L’avventura, che ha ottenuto commenti entusiastici da parte di tutti i gruppi che l’hanno giocata, presentava alcuni elementi innovativi rispetto ai canoni del Gruppo Chimera e a quelli che la nostra associazione aveva considerato nel creare le avventure precedenti.

Innanzitutto il tempo massimo per il completamento di “II”(questo è il nome, chiaramente legato alla trama…) è di 4 ore; in seconda battuta è stata inserita una nuova figura, mutuata dallo stile Ravencup: il master consueto è stato affiancato da un co-master, il cui ruolo cambiava a seconda dagli equilibri formatisi nelle varie coppie, ma che in linea molto generale ha garantito una maggiore obiettività nei giudizi e la possibilità per i giocatori di sfruttare tutte le potenzialità dell’avventura; i background dei giocatori, elaborati dai partecipanti, hanno dovuto tenere conto di forti vincoli narrativi strettamente legati all’avventura; inoltre, per evidenti limiti di tempo, il torneo si è svolto in soli due giorni, suddivisi a loro volta in due turni di gioco, il che ha reso meno pesante la masterizzazione e l’impegno in termini di tempo da parte degli organizzatori.

 

Questo evento è stato per l’associazione un grande successo, occasione per collaborare con un importante gruppo ludico e per aumentare la proprio visibilità su scala nazionale; è stato anche un momento di aggregazione, per quanto i ritmi serrati dell’impegno non abbiano permesso momenti liberi.

L’entusiasmo con cui è stata ancora una volta salutata una nostra avventura e il successo delle scelte stilistiche innovative incoraggiano e solidificano gli RBB, che sono sempre più conosciuti ed apprezzati nell’ambiente; questo aumenta sicuramente l’importanza ed il peso del nostro gruppo.

A cura di Armonia