-- Venite a trovarci in sede, aperta tutti i venerd́ sera a partire dalle 21:30 --
Usr: Pwd:
Login

Anche quest'anno la Giochivasso, pur in versione "light", organizzata cioè con le sole forze RBB, ha avuto un ottimo successo!
Le operazioni cominciavano ben prima del fatidico weekend dell'8 e 9 ottobre, ovvero nelle fasi organizzative, con le tante visite che gli instancabili Shardan, Galahad e Tam facevano al comune, per conoscere il nuovo assessore alla cultura nonchè per ottenere tutti i permessi per utilizzare la piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa e la sala consiliare come deposito per tutti i materiali di logistica per la infuocata due giorni.
Si proseguiva con altre mille attività prodromiche alla Giochivasso, come il lungo volantinaggio che Leannan, Pardo, Aza, Arad, Tam e Milo facevano per i negozi, e Shardan con Android ripeteva presso i locali del Newton.
Prima e dopo l'evento, poi, altri instancabili volontari (ricordo Malakai,Elfo, Diego, Dj, Pardo, Milo e molti altri) si facevano carico dei pesanti cavalletti e plance che hanno ospitato le giocate in piazza Dalla Chiesa nel weekend dell'evento!
E finalmente sabato 8, circa alle 13, un manipolo di coraggiosi (ricordo Tam, Leannan, Pardo, Android, Anomander, Shardan, Arad, Aza, Elfo, Milo, alcuni amici di GiocaTorino, Malakai, Rekost, Caino e molti altri) si trovavano in piazza, e dopo un veloce montaggio dei tavoli davano il via alla manifestazione vera e propria!



La piazza antistante il comune con i tavoli pronti ad accogliere giocatori

Alcuni tavoli venivano messi sotto al porticato del comune, mentre i rimanenti 4 venivano posizionati nella piazza per avere una migliore visibilità da chi transitava nella piazza, ed in via Torino, e veniva invitato a partecipare dagli insostituibili Galahaad e Mr. Head.
L'affluenza di sabato è stata buona, con inevitabili carrettate di bimbi che si affollavano per giocare a Pitch Car oppure a Villa Paletti o Jenga. Buono anche l'afflusso di adulti, da altre associazioni, ma anche di passanti.



"Bambini" di tutte le età assaltano il tavolo di Pitch Car

Grande successo ha riscosso, fra le novità "7 Wonders".
Alla sera seguiva un'interminabile (a causa del servizio non proprio impeccabile) cena fra i sopravvissuti all'evento, che già si preparavano alla successiva giornata di domenica!
La domenica 9 ottobre iniziava circa alle 9.30, quando in piazza si ritrovavano i primi intrepidi RBB che sistemavano i tavoli per la giornata clou dell'evento. Durante erano presenti Hador, Nihil, Nardone, Winry, il mitico Mago G, oltre ovviamente a tutti quelli che già c'erano il sabato, e molti altri con cui mi scuso se li ho dimenticati.
La giornata presentava un'importante novità: nei giorni a ridosso dell'inizio della Giochivasso ben tre gruppi di giocatori di ruolo locali ci avevano contattato per giocare alcune delle nostre avventure in occasione della Giochivasso. Si era deciso che Valter Carignano, che ci aveva dato conferma della sua presenza, avrebbe masterizzato agli amici "Mercenari sì ma brava gente" un'avventura del suo nuovo sistema di GDR, mentre Elfo ed Aza avrebbero masterizzato rispettivamente agli altri due gruppi "La Via", dal momento che avevano espressamente richiesto quell'avventura. In più nella giornata di sabato, un gruppo di quattro gamer aveva chiesto dal vivo a Tam di masterizzare loro un'avventura: era stata scelta "April". Per un contrattempo Carignano non è potuto essere presente alla GC, e pertanto nella giornata di sabato Tam ha masterizzato a nastro per 2 volte "April", mentre altri 2 tavoli di GDR giocavano "La Via".



I giocatori de "La Via" mentre vivono un esperienza da valorosi samurai nel Giappone antico

L'affluenza di gente è stata ottima, sopratutto al pomeriggio, tanto da non avere praticamente mai nessun tavolo libero.
Ringraziamo di cuore tutti i partecipanti, nonchè l'associazione Scacchisti Chivassesi che ci ha fatto compagnia con un tavolo pieno per tutta domenica, ed infine al nostro impagabile Jolly Troll, che è stato con noi dall'inizio alla fine!

A cura di Aza.