Hyperversum (e seguiti)

Spazio dedicato a libri, pubblicazioni e fumetti

Hyperversum (e seguiti)

Messaggioda SakiJune » mercoledì 25 febbraio 2009, 20:43:22

Senza illusioni: è la solita trilogia storico-fantastica.
Ma è scritta veramente bene.

Inizia con un gruppo di ragazzi e ragazze connessi ad un gioco di ruolo online, ambientato nel Medioevo ai tempi della guerra tra Inghilterra e Francia. Vengono catapultati all'interno del gioco e dovranno imparare a vivere in un mondo completamente diverso, imparare una nuova lingua e usanze sconosciute... qualcuno di loro troverà  l'amore... ;) ma anche intrighi, tradimenti e una guerra che incombe.
Detto così sembra banale, lo so.

Quello che mi ha tenuta incollata al libro per notti e notti è stato la semplicità  dello stile, unita ad una conoscenza profonda delle vicende storiche narrate da parte dell'autrice (italianissima a dispetto del nome).

Mi ha colpita poi il passaggio traumatico dalla fantasia alla realtà , come riflettono più volte i protagonisti: nel gioco si può sbagliare e riprovare, nella realtà  di vita ce n'è una sola, e non ci si può permettere di tornare indietro.

I personaggi principali possono risultare (a parer mio) stereotipati, ma le figure di contorno sono indimenticabili: il conte Guillaume de Ponthieu, il re Filippo Augusto e persino l'arcinemico Jerome Derangale sono complessi e ben descritti.

Una lettura non eccelsa, leggera al punto giusto, ma consigliata a tutti gli appassionati di Storia e non.

Fateci un pensierino... o se qualcuno conosce già  la saga, lasci le sue impressioni.



- HYPERVERSUM
- IL FALCO E IL LEONE
- IL CAVALIERE DEL TEMPO

di Cecilia Randall
Giunti Editore
Ravenclaw down deep inside

Immagine

Lady adepta del Refresh Convulsivo
Artigiana Reale del Sacro Teru-Teru
Avatar utente
SakiJune
Beholder cieco
 
Messaggi: 300
Iscritto il: domenica 25 marzo 2007, 22:46:06
Località: Chivasso

Messaggioda Galahad » mercoledì 25 febbraio 2009, 23:25:52

i primi due li ho letti e mi sono piaciuti un sacco :)
non avevo ancora visto che fosse uscito il terzo [:O]
semplici ma storicamente ben descritti, li consiglio anche io

pensa che la Randall (al secolo Cecilia Randazzo) me l'hanno pure presentata (dopo che avevo letto i libri), ma sul momento non ho asssociato le due cose e praticamente l'ho sbobbata -__-
...sono un pirla :ko:
Galahad
Sommo signore della coppa nonché Presidente dei Revelsh Blind Beholders
Avatar utente
Galahad
Grande Madre con 20 peduncoli
 
Messaggi: 5044
Iscritto il: domenica 23 gennaio 2005, 19:56:28
Località: Borgo Revel

Messaggioda SakiJune » mercoledì 25 febbraio 2009, 23:55:50

Io non la conosco personalmente, ma è amica di una mia amica che abita a Modena (e che forse un giorno vi presenterò).
Il terzo è uscito da un paio di mesi, non l'ho ancora letto nemmeno io :P
Ravenclaw down deep inside

Immagine

Lady adepta del Refresh Convulsivo
Artigiana Reale del Sacro Teru-Teru
Avatar utente
SakiJune
Beholder cieco
 
Messaggi: 300
Iscritto il: domenica 25 marzo 2007, 22:46:06
Località: Chivasso

Messaggioda Szass Tam » giovedì 26 febbraio 2009, 10:25:04

Anche a me i primi due di Hyperversum sono piaciuti un sacco, e ti ringrazio SakiJune: nemmeno io sapevo dell'esistenza del terzo libro :P

Rispetto ai soliti libri storici/fantasy (il genere che più di tutti preferisco) si sente che questo è scritto in italiano, e ci sono costrutti/espressioni che un traduttore, per mille motivi, non userebbe mai, e che solo uno scrittore può permettersi, con grande successo, di usare... :D :D
Szass Tam, sommo signore delle Ombre, socio fondatore e segretario dei Revelsh Blind Beholders

----

...Se i Beholder vivono a Borgo Revel è perchè è là  che la magia sgorga pura...
...Se i Beholder di Borgo Revel si sono accecati è perchè amano la sfida e volevano che le altre razze contro di loro avessero qualche possibilità ...


----

The sublime and the ridiculous are often so nearly related, that it is difficult to class them separately. One step above the sublime makes the ridiculous, and one step above the ridiculous makes the sublime again.

Thomas Paine, The age of reason, part ii (speaking about Regolamento Binario Barbiglio)
Avatar utente
Szass Tam
Grande Madre con 19 peduncoli
 
Messaggi: 4634
Iscritto il: domenica 23 gennaio 2005, 20:00:47
Località: Torino

Messaggioda SakiJune » lunedì 27 luglio 2009, 10:21:19

Aggiorno, perché mi sembra doveroso: il terzo libro, Il Cavaliere del Tempo, è STRAORDINARIO.
L'azione è ancora più serrata, ma viene dato ampio spazio alla trasformazione del carattere di Ian, ormai un uomo medievale a tutti gli effetti... e poi nuovi amici, nuovi amori e un nemico più cattivo dei cattivi, ma, come sempre, storicamente credibile.

Inoltre sul sito ufficiale ci sono i link per scaricare lo scenario gdr creato da Flying Circus http://www.hyperversum.it/gdr.asp
Ravenclaw down deep inside

Immagine

Lady adepta del Refresh Convulsivo
Artigiana Reale del Sacro Teru-Teru
Avatar utente
SakiJune
Beholder cieco
 
Messaggi: 300
Iscritto il: domenica 25 marzo 2007, 22:46:06
Località: Chivasso

Messaggioda Darsch » lunedì 27 luglio 2009, 17:32:05

Letti entrambi e da bravo giocatore online mi sono piaciuti parecchio. Il terzo non l'ho ancora preso ( cosa che farò a breve insieme all'ultimo di terry brook), ma spero solo che sia all'altezza degli altri
Per far fuggire i cattivi basta dar fuoco al nascondiglio (Goldexperience)

Il re degli Spammers vi sfida :D:D
Avatar utente
Darsch
Il re degli SPAMMERS!
 
Messaggi: 2497
Iscritto il: domenica 23 gennaio 2005, 23:47:03

Messaggioda krixia » martedì 28 luglio 2009, 09:58:13

quale ultimo di terry brooks?
krixia
Beholder
 
Messaggi: 131
Iscritto il: sabato 7 febbraio 2009, 14:16:07


Torna a Carta stampata

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron